Benvenuti al Rifugio San Leonardo al Dolo

Il rifugio-ricovero di San Leonardo al Dolo e' un posto magico.
Provare a descriverlo su internet e' un'impresa quasi impossibile perche' ne' le parole ne' le seppur belle immagini potranno raccontare la pace dell'Antico Hospitale del Dolo, tra le cui mura passarono viandanti e pellegrini fin dalla notte dei tempi.

E allora la soluzione e' solo una: veniteci a trovare, e non ve ne pentirete!

photo by Rifugio San Leonardo

Un Ospitale vecchio di mille anni
L' esistenza dell'Ospitale di S.Leonardo al Dolo e' documentata gia' dal XII secolo. La cappella era soggetta al plebanato di Toano ed esistente prima del 1191. Anche se l'ospizio cesso' la sua attivita' nel XV secolo a causa del mutamento del contesto sociale e delle abitudini la sua presenza, che ha dato origine anche a leggende narrate nell'alta valle, arriva sino ai giorni nostri. L''Ospitale sorgeva nella parte piu' alta della valle del Dolo, in una posizione che permetteva...leggi la storia

Il Rifugio

Dodici posti letto, un grande tavolo attorno al quale passare serate in compagnia, e tutti i confort che possiamo desiderare da un piccolo rifugio dalla grande storia. Questo e' San Leonardo. Sulla sponda sinistra del fiume Dolo, lungo l'antica Via delle Forbici, e' stato ristrutturato nel 2003 ad opera del Parco del Gigante e avviato alla gestione nella primavera del 2005. Da allora Andrea, Francesco, Andrea, Max, Kika, Fauzia e tanti altri amici animano il rifugio con iniziative escursionistiche e culturali... Guarda la panoramica a 360 gradi!

Dove siamo

Quella che anticamente era la Via delle Forbici oggi e' il sentiero CAI 605 che sale da Civago e in seguito CAI 691 dopo il Rifugio. A poco piu' di mezz'oretta di cammino e 170 metri di dislivello si trova il nostro rifugio. Abbastanza vicino per poter essere raggiunto con una camminata per nulla impegnativa e abbastanza lontano dalle automobili e dall'inquinamento.